Città amata / Beloved city

Per anni ho sognato che vivevo in una mansarda nel cuore di Parigi.

Era un ampio monolocale pieno di oggetti fra i quali anche tavolozze e pennelli, nel sogno probabilmente ero una pittrice.

Al risveglio il ricordo dei dettagli era così vivido che ho sempre pensato di averci abitato in questa città, magari in un’altra vita.

Per questo tutte le volte che ci ritorno, la sensazione è proprio quella di ritornare a casa.

I quartieri caratteristici, l’arte, le bow windows dei palazzi ottocenteschi, il profumo di baguette oppure della tarte aux fraises ( tortina alle fragole ) mi riempiono gli occhi e la gola di poesia.

Paris mon amour….


For many years I dreamed to live in an attic in the heart of Paris.

It was a big studio apartment full of objects including palettes and brushes, probably I was a painter in my dream.

When I woke up the memory was so vivid that I always thought I lived in this city, maybe in an other life.

For this reason every time I go back in Paris, it’s like to be back home.

Quaint neighborhoods, art, bows windows in 1800s palaces, the smell’s baguettes or strawberry shortcakes… fill my eyes and my heart of poem.

Paris my love….

Leave a Reply

Your email address will not be published.