Dipendenza / Addiction

A proposito della dipendenza dai social, ho letto che a Bolzano i pali della luce sui marciapiedi verranno ricoperti con della gomma piuma, per evitare che i pedoni ci vadano a sbattere.

infatti la maggior parte delle persone vive con il cellulare in mano e quindi cammina anche a testa bassa.

Questo è il risvolto più aberrante di questo progresso tecnologico.

Nei locali di ristorazione è un classico vedere accanto alle posate il telefonino e sì…. perché è necessario fotografare quello che si sta mangiando …. per poi postarlo… per poi vedere se qualcuno ha messo un mi piace, intanto la pietanza si è raffreddata e la magia di quel momento è svanita.

Questo non avviene per colpa del progresso tecnologico, ma è la reale dimostrazione di quanto sia difficile per l’uomo stare al suo passo.


Regarding the social network addiction, I read that in Bolzano (a city in Italy) light poles on the sidewalks will be covered by foam, in order to avoid a crash by the pedestrians.

In fact, most of people live holding up the smartphone and walk keeping the head down on it.

This is the aberrant consequence of this technological progress.

In the restaurants it happens that phone lay down on the table, close to cutlery…yes, ’cause it’s really necessary to take a picture on what w’re eating…and post it…and then to check how many likes the post gained, meanwhile the food became cold and most of all the magic of that moment..has gone.

All of that isn’t because of the progress but only the demonstration of how difficult is that for the human being to keep up with it.

Leave a Reply

Your email address will not be published.