Focus sempre! / Always focus!

Succede che uno stato di malessere possa creare delle debolezze.

Ed è assolutamente un processo normale, per questo il primo passo da compiere è riconoscere queste debolezze e dargli una collocazione.

Ad esempio, mi è successo in passato di sentirmi afflitta e triste, magari perché il lavoro non andava come desideravo oppure non ero soddisfatta della mia vita privata e questo mi rendeva un soggetto fragile.

In quel momento desideravo solo liberarmi di quel malcontento e, per farlo, cercai delle guide.

Qualcuno o qualcosa che potesse aiutare a sentirmi meglio (la cosiddetta ricerca del benessere inteso come spirituale).

Ecco … questa fu la prima fragilità!

Perché la debolezza ci fa perdere il focus su di noi, che siamo l’unica nostra vera ancora di salvezza.

Qualsiasi tipo di aiuto esterno serve (olistico e non), a mio parere per trovare gli stimoli giusti, per poi proseguire con le proprie forze nel viaggio della vita.

Perciò attenzione a non fare di questi percorsi, discipline, figure guida, IL FOCUS.

Sarebbe solo un modo per spostare il problema e l’apparente sensazione di benessere non sarà una reale conquista.


It happens that a bad feeling creates weakness.

And it’s absolutely normal, for this reason the first step to do is to recognize these weaknesses and give them a place.

For example, in the past happened to me to feel disappointed and sad, because of my job or because I wasn’t satisfied of my private life, all that made me weak.

In that moment I just wanted put away dissatisfaction and then I looked for a guide to do it.

Something or someone that could help me feel better (so called wellness research as meant as spiritual).

That was my fragility!

Because weakness makes us lose the focus on ourselves and we are our last lifeline.

Every external help (holistic or not) is important but in my opinion only to find the right stimulus, then we could go on by ourselves into the life’s voyage.

So be careful not to make these paths, disciplines or leaders, your FOCUS.

I would be only a matter of shifting the problem and the apparent wellness sensation won’t be a real conquest.

Leave a Reply

Your email address will not be published.