La terapia / The therapy

Sentirsi umiliati e sbagliati è la cosa che più annichilisce l’essere umano. È uno stato di debolezza attraverso il quale, permettiamo a qualcuno di farci del male.

Quindi potrebbe sembrare assurdo quello che vi sto per dire eppure corrisponde al vero nella maggior parte dei casi.

Una parte della responsabilità è nostra, anche quando siamo delle vittime.

Io stavo permettendo a Matteo di rifarmi del male restando ancora accanto a lui. Quella era una scelta alla quale solo io potevo rispondere, in fondo lui non mi aveva chiesto nemmeno di restare.

Non sapevo con chi parlarne perché non volevo che la mia famiglia lo sapesse, temevo mi impedissero di rivederlo ed io volevo proteggerlo da questa brutta cosa.

“Avanti …. era solo un problema da superare e poi non è successo niente di irreparabile… sono viva, mi dicevo.”

Così pensai di farmi aiutare da uno psicologo ed iniziai un percorso con il Dott. Anselmo.

Sentivo la necessità di liberarmi da questo peso che mi stava schiacciando sotto tutti i punti di vista.


Feeling humiliated and wrong is what destroys the human being. It’s something like a weak mood through which we allow somebody to hurt us.

So you could find strange what I’m going to tell you, but that’s true in the most of cases.

A part of responsibility is on our side, also when we are victims.

I was allowing Matteo to hurt me again, standing till by him. It was only my fault if I chose it, because he never asked me to stay there.

I didn’t know who to talk to because I didn’t want my family knew it, I was afraid they could stop me to see him again and I wished to protect him from this bad thing.

“Come on…it was only a problem to get through and then nothing bad happened…I’m alive, I told myself”.

So I thought to get help from a doctor and then I started with Doc. Anselmo, a counselor.

I felt to get free from this burden that it was squeezing me from all points of view.

Leave a Reply

Your email address will not be published.