La tesi del Dott. Anselmo / The Doc. Anselmo’s thesis

Fin dalla prima seduta, mi trovai a mio agio con lo psicologo e gli raccontai la motivazione che mi aveva spinto a decidere di iniziare un percorso con lui.

Poi successivamente gli parlai anche della mia famiglia, del mio black out, degli incubi ricorrenti e di tutto quello che mi passava per la testa in quel momento.

Il Dott. Anselmo, un uomo giovane alto e magrissimo, ascoltava e basta.

Fino a quando un giorno si decise a parlare:

« Fragola tu stai attraversando una forte depressione, che non ti permette di essere lucida nella visione delle cose. La tua autostima è fuggita nei meandri delle tue paure e tu sei qui che elemosini amore a chi confonde l’amore con la debolezza. Nella storia che mi hai raccontato qualche tempo fa in merito al filo rosso, c’è un fallo. Dall’altro capo del filo ci sei sempre tu, non la tua anima gemella. E tu appartieni solo a te stessa cara ragazza, per questo la prima cosa che devi fare in assoluto è volerti bene. Fatto questo, le sabbie mobili nelle quali ti sei infilata si trasformeranno in scivoli di acqua fresca. »

« Dott. Anselmo, ma l’ Amore allora ? »

« L’amore Fragola, ti renderà libera. Libera ed allo stesso tempo parte di qualcosa di grande. »

Capivo che era giunto il momento di andare avanti da sola, senza il Dottore ma soprattutto senza Matteo.

Il filo bianco della paura si spezzò!


I found myself at easy with the doctor since the first session and I told him the reason of the starting of this path with him.

Then later I told him also about my family, my black out, my recurring nightmares and about all that was going in my head.

Doctor Anselmo was a young tall slim man and he listened to me and nothing else.

Until when he decided to speak to me:

«Strawberry, you are very depressed and you haven’t a clear insight of the situation. Your self- esteem has gone away with your fears and you asks love to whom confuse love with weakness. Inside the story you told me about the red thread, there is a flag down. From the other part of the thread there is always you, not your soul mate. And you belong only to you my dear, for this reason the first thing to do is to love yourself. Did this, the quicksands in which you ended up, became slides of fresh water. »

« Doctor Anselmo, but what about love? »

« Strawberry, the real love will make you free. Free and part of something big at the same time.»

I understood it was time to go on by myself, without the Doctor and most of all without Matteo.

The white thread of fear broke down!

Leave a Reply

Your email address will not be published.