Volantinaggio / Leafleting

Max mi disse di stampare dei volantini e di andare l’indomani a distribuirli davanti alla sua edicola.

«Pronto Max? Non sai cosa mi è successo questa mattina: ho trovato una cagnolina sepolta nella neve. La devi vedere, è così piccola … sembra un coniglietto… si chiama Benny. Cioè, l’ho chiamata io Benny! Il veterinario mi ha detto che si è smarrita perché ha un microchip ma al momento è illeggibile. Dobbiamo cercare il suo padrone….»

«Mi verrebbe da pensare che capitano proprio tutte a te! D’accord ti aiuto Fragola. Prepara un volantino con la foto del cagnolino, la scritta “smarrita” ed il tuo numero di telefono. Fanne un po’ di copie. Poi domani mattina, prima di andare al lavoro, vieni qui in edicola e li distribuisci ai passanti.»

E così feci.

«Messieurs prendete…. sapete chi è il padrone di questa cagnolina?»

«Ehi garçon…. hai per caso smarrito il tuo cane?»

«Signora mi scusi, è sua?»

Niente 😔 nessuno l’aveva smarrita. Per una settimana continuai a fare volantinaggio, ma nessun padroncino sbucò fuori.

«Max, il veterinario mi ha detto che se non troviamo il suo proprietario, Benny finirà in un canile. Io vorrei tenerla ma, hai visto dove abito, non c’è posto anche per un cane…»

«Io un’idea ce l’avrei Fragola: Benny viene a stare con me ma ad una condizione.»

Max si avvicino e mi abbracciò forte, poi mi accarezzò il viso e mi baciò.

“Max che mi bacia?! Ma cosa sta succedendo?…. Oddio mi tremano le gambe ….Oh oh ma non si stacca…. è……… è bellissimo però. Adesso che faccio? Che succede?”, in un secondo pensai a tutto questo ed anche che era il bacio più bello che avessi ricevuto.

«Dicevo… ad una condizione: anche tu e Milla venite a stare con me. Oppure vogliamo restare amici per sempre?!»


Max told me to print some flyers for distributing them in front of his shop the day after.

«Hello, Max? You cannot imagine what happened to me this morning: I found a little dog under the snow. You must see her, she’s so small…. she looks like a rabbit…her name is Benny. I mean, I gave to her the name of Benny! The Vet told me she get lost because she has a microchip but it’s not readable at the moment. We must find her owner…»

«I’d think everything happens to you! D’accord I’m gonna help you Strawberry. Let’s make a flyer with the dog’s photo, whit “lost” written on it and your phone number as well. You have to do many copies. Then, tomorrow morning, come by here in my shop before going to work and you’II distribute them to passers-by.»

So I did.

«Messieurs take this, please…Do you know the owner of this dog?»

«Hey garçon… Did you maybe lost your dog?»

«Pardon Madame, is she yours?»

Nothing 😔 nobody had lost her. I kept on delivering flyers for a week, but no owner came out.

«Max, the Vet told me if we don’t find her owner, Benny will go into a kennel. I’d like to keep her but you know where I’m living, there’s no place for a dog too…»

«I have an idea Strawberry: Benny will come to stay with but on one condition.»

Max came closer and he hugged me strong, then he caressed my face and he kissed me.

“Max is kissing me?! What is happening ?….Oh my God, my legs are shaking…. Oh oh he doesn’t come off…but it’s…..it’s wonderful. Now what I do? What’s up?” In a second I thought all of this but also that it was the most beautiful kiss I received.

«I told….on one condition: both you and Milla come to stay with me. Or do we want to be friends forever?!»

Leave a Reply

Your email address will not be published.