03/03/201903/03/2019

Tema: le mie città / A new topic: my cities

Ci sono città nella quali ci sentiamo bene e le motivazioni possono essere svariate ma sempre strettamente personali. Sono più che altro sensazioni che ci arrivano passeggiando fra i vicoli, osservandone l’urbanistica oppure, semplicemente, stando in questi luoghi per un periodo più o meno lungo. Ecco io ne ho scoperte almeno 4 e ve ne...

03/04/201903/03/2019

Città natale / Hometown

Sono nata in una città incantevole. Nota da sempre per la sua posizione a ridosso del mare, per i suoi resti romani, per essere stata città natale del grande Fellini, per la cordialità della gente e perché no… per la sua piadina. Rimini, è stata per quarant’anni la mia città. L’ho amata tanto ed altrettanto...

03/06/201903/05/2019

Città adottiva / Adoptive city

La città nella quale vivo da qualche mese è la più europea d’Italia. Costruzioni futuristiche accanto a palazzi storici, angoli nascosti di mera cultura nei pressi di grandi viali dedicati allo shopping. Mi piace perché riesce a soddisfare la mia sete di cultura e mi affascina perché è sempre alla ricerca dell’innovazione in ogni suo...

03/08/201903/07/2019

Città amata / Beloved city

Per anni ho sognato che vivevo in una mansarda nel cuore di Parigi. Era un ampio monolocale pieno di oggetti fra i quali anche tavolozze e pennelli, nel sogno probabilmente ero una pittrice. Al risveglio il ricordo dei dettagli era così vivido che ho sempre pensato di averci abitato in questa città, magari in un’altra...

03/10/201903/09/2019

Città desiderata / Desired city

E poi c’è lei…. grande sotto tutti i punti di vista! La grande mela: New York. Ci sono stata solo una volta ma non me la dimenticherò mai. È tutto enorme, i grattaceli, le strade, i grandi magazzini e nonostante ci sia tanto cemento… la città ha un’anima profonda e ne senti il respiro ogni...

03/10/201903/09/2019

Tema: viaggiare / A new topic: to travel

Viaggiare alla scoperta di nuovi mondi, popolazioni e culture differenti dalla propria. Viaggiare inteso anche come il cammino della vita. Viaggiare con la mente, compiendo voli pindarici paradossali. Comunque e sempre…. viaggiare. Travel to discover new worlds, populations and cultures different from yours. Travel intended as the path of life. Travel through the mind, making...

03/11/201903/10/2019

Il viaggio / The journey

Vorrei affrontare questo tema parlando del viaggio inteso come spostamento e scoperta di nuove destinazioni. Non sarà un elenco di paesi da visitare perché ci sono tanti altri siti che si occupano di questo, la mia intenzione è soprattutto quella di focalizzarmi sull’importanza che ha il viaggio. Ritengo di essere piuttosto ferrata sull’argomento, in quanto...

03/13/201903/12/2019

La meta / The destination

Io davvero credo che tutto il mondo meriti che uno sguardo si posi su di esso. La meta quindi sarà determinata da ciò che più desiderate fare in quel preciso momento, in base alla disponibilità economica e di tempo. Ci sono alcuni momenti in cui l’unico desiderio è rilassarsi in spiaggia, per cui la ricerca...

03/15/201903/14/2019

L’organizzazione / The planning

Come vi dicevo, sono una “tailor made” di viaggi e credo che una buona organizzazione sia fondamentale per la riuscita di quest’ultimi. Purtroppo oggi, in quest’epoca digitale e con gli strumenti a disposizione, molte persone si improvvisano agenti di viaggio. Mi è capitato spesso di confrontarmi con clienti che sembrano metterti alla prova, piuttosto che...

03/17/201903/16/2019

Tema: l’era digitale / A new topic: the digital era

Siamo nella cosiddetta “Era digitale” dove tutto è veloce e possibile…. A volte anche troppo! Vorrei porre l’attenzione sui social. We are in the “digital Era” where everything is fast and possible… Sometimes it’s also too fast! I’d like to talk about the Social network.

03/18/201903/16/2019

Social network

Quando per la prima volta iniziai ad utilizzare Facebook, era divertente ritrovare vecchi contatti e riprendere le comunicazioni seppur in maniera digitale. Poi c’è stato un momento in cui si è creata confusione nel suo utilizzo, pensieri e foto di qualsiasi tipo che venivano pubblicate in maniera compulsiva ed il mio interesse si è affievolito....

03/20/201903/18/2019

Dipendenza / Addiction

A proposito della dipendenza dai social, ho letto che a Bolzano i pali della luce sui marciapiedi verranno ricoperti con della gomma piuma, per evitare che i pedoni ci vadano a sbattere. infatti la maggior parte delle persone vive con il cellulare in mano e quindi cammina anche a testa bassa. Questo è il risvolto...

03/22/201903/21/2019

Un buon utilizzo / A good use

Quando mi sono iscritta al primo social network, ho cercato il bugiardino, pensando che ci doveva pur essere scritto da qualche parte che essere sempre online fosse d’importanza vitale. Ma non ho trovato nulla che potesse avvalorare questa ipotesi. Molto spesso, quelle che potrebbero essere delle opportunità per migliorare la qualità della vita, diventano solo...

03/24/201903/23/2019

Tema: New Age / A new topic: the New Age

Come possiamo definire l’espressione New Age? C’è chi sostiene che New Age è il fenomeno del XX secolo e consiste nell’esplosione di un nuovo tipo di spiritualità. Altri invece credono che sia solo una forma di narcisismo ma allo stesso tempo una nuova concezione dell’universo. Oppure è solo il nostro bisogno di riempire la mente...

03/25/201903/24/2019

Ricerca del benessere / A wellness search

Se è vero che una medaglia ha sempre due facce, la conseguenza dell’evoluzione del XX secolo è la ricerca del benessere inteso come serenità dell’anima. E il New Age rappresenta appieno questa necessità nel cosiddetto primo mondo. Più tutto diventa grande e possibile e più ci sente stretti, sembra un paradosso, lo so, ma se...

03/27/201903/26/2019

Tendenze / Trends

Ho fatto una ricerca ed il risultato è stato sorprendente. Un numero notevole di persone investe una parte rilevante del proprio guadagno per ricercare il benessere di cui vi parlavo. Corsi di yoga, meditazione, reiki, shiatsu, musico terapia solo per citarvene alcuni, oppure massaggi olistici e trattamenti ai fiori di Bach o Californiani. Quindi dopo...

03/29/201903/28/2019

Focus sempre! / Always focus!

Succede che uno stato di malessere possa creare delle debolezze. Ed è assolutamente un processo normale, per questo il primo passo da compiere è riconoscere queste debolezze e dargli una collocazione. Ad esempio, mi è successo in passato di sentirmi afflitta e triste, magari perché il lavoro non andava come desideravo oppure non ero soddisfatta...

03/31/201904/02/2019

I punti essenziali / The key points

Ogni tanto è importante ricordare l’essenziale: – godere di una buona salute; – avere un tetto sotto al quale ripararsi e del cibo per nutrirsi; – amare sé stessi. Tutte le cose belle che la vita ci presenta altro non sono che un dono e per questo dobbiamo essere pieni di gratitudine. Tutto ciò che...

05/03/201911/11/2019

Lo zio ed il mare / The uncle and the sea

Ho uno zio e fino a qui niente di anormale, ma se lo conosceste sono certa che converreste con me che l’autore del libro “Il vecchio ed il mare” lo prese come ispirazione. Abita in una città sul mare da sempre e tutti lo conoscono perché da circa sessant’anni fa le stesse cose cioè, tutti...

05/05/201911/11/2019

Una vita da mediano / A midfielder’s life

La vita del direttore si potrebbe definire una vita da mediano. Mai una volta in prima fila ad attaccare o a segnare, piuttosto al centro a passare la palla giusta agli altri e a fare squadra. Io credo che si debba nascere mediano, è una predisposizione e mio Zio è nato proprio al centro. Al...

05/06/201911/11/2019

Yes man

Il Direttore si può definire anche uno Yes Man. Ci sono almeno tre punti che lo potrebbero classificare tale: Punto 1º: la disponibilità nei lavori manuali «Ciao Zio, mi si è bucata una gomma potresti aiutarmi a ripararla?» «Sì, arrivo.» Punto 2º: la puntualità «Ciao Zio, allora domani ci vediamo alle 09:00» «Sì, ok.» Alle...

05/08/201911/11/2019

500 mt di felicità / 550 yards of happiness

Chi l’avrebbe mai detto che la felicità si può misurare! Avevo visto compiere lo stesso percorso un numero indefinibile di volte, la strada che collegava la pensione alla spiaggia. Metri 500. Da piccolina, quando ero ancora una Fragola, non l’avevo capito eppure tante volte l’avevo calpestata. Poi ho iniziato ad analizzare il comportamento di mio...

05/10/201911/11/2019

La pensione / The inn

Mio zio è diventato proprietario della pensione dopo la scomparsa dei nonni. Quindi nei miei ricordi d’infanzia, la sua presenza era una costante. Ed anche se all’epoca non era ancora il Direttore, aveva già chiaro quale sarebbe stato il suo futuro. Vi dico questo perché mentre tutto il resto della famiglia lavorava, lui era in...

05/12/201911/11/2019

Le sorelle / The sisters

Mia mamma è la più grande dei tre fratelli. Una signora minuta e piena di energia, che a differenza del Direttore ha la caratteristica di essere una “No Woman”. Qualsiasi domanda le venga fatta, la sua prima risposta sarà sempre negativa: No, ma va là. Quando ancora non avevo capito che era un intercalare, mi...

05/13/201911/11/2019

L’investigazione / The investigation

Quello che le sorelle amavano più fare era investigare. Ero piccolina, ma ricordo molto bene un episodio nel quale mi ritrovai coinvolta. Anni ’80, Fiat 500 gialla, ore 21 di un insospettabile giovedì. «Claudette, questa sera dobbiamo andare a fare un giro di perlustrazione in via settembre!» «Dolòre che barba… ancora? E Fragola ?» «Fragola...

05/15/201911/11/2019

Un destino comune / A common destiny

I tre fratelli, seppur diversi in ogni aspetto, si sono ritrovati con un destino in comune. In età adulta, hanno scelto di vivere da soli. In quegli anni decidere di divorziare era considerata “una vergogna” e, non a caso, ho voluto definire mia madre e mia zia delle eroine. Così come scegliere di non sposarsi,...

05/17/201906/05/2019

Un passo indietro / A step back

Devo fare un passo indietro per parlarvi dei miei nonni, credo che sia doveroso e d’importanza fondamentale per capire il resto della storia. Nati intorno agli anni ’20, avevano vissuto e superato la seconda guerra mondiale e fortunatamente ne erano usciti indenni. Nonno Ferdinando era stato un ufficiale e questa posizione gli aveva forgiato il...

05/19/201911/11/2019

L’eredità / The legacy

Nella mentalità retrograda dei nonni, c’era anche la concezione della supremazia maschile. Ovvero, il figlio maschio sarebbe stato l’erede al trono. Per cui al Direttore, seppur ultimo dei tre fratelli, spettò la proprietà della pensione e alle due sorelle fu acquistata una casa ciascuna. Indubbiamente una casa si può considerare un bellissimo dono, soprattutto quando...

12/30/201901/05/2020

Sintesi / Summary

I racconti che ho appena condiviso con voi, altro non sono che una parte di tutti quelli scritti in un mio vecchio quaderno delle scuole medie inferiori. Ebbene sì, già da bambina amavo trascorrere buona parte del mio tempo libero a scrivere storie. Ma forse ve ne avevo già parlato in qualche articolo iniziale. Storie...

12/31/201901/05/2020

I feuilletons di Fragola / The Strawberry’s feuilletons

Avete mai sentito parlare dei feuilletons? Sono romanzi d’appendice, che si diffusero nei primi decenni dell’Ottocento in Francia; un romanzo a carattere popolare che veniva pubblicato a puntate, a pie’ di pagina, nei giornali quotidiani: in genere poche puntate, con cadenza domenicale. Quando ho iniziato a condividere con voi i racconti di Fragola, mi si...

01/06/202001/06/2020

Benvenuto 2020! / Welcome 2020!

Ed ecco arrivata anche l’Epifania, il giorno più triste delle feste per diversi motivi a mio parere. Il primo è che dopo oggi, probabilmente dovranno passare dei mesi prima di avere ancora delle ferie. Secondo motivo, il 6 gennaio determina la fine della magia del Natale e da domani le città si svestono di luci...

01/10/202001/11/2020

Il dialogo con la paura / A dialogue with fear

Le nostre paure diventano le nostre debolezze, l’ho capito solo adesso dopo anni di sofferenza, anni passati a domandarmi cosa avessi di sbagliato io per sentirmi così sola. Ma il punto è che non avevo niente di sbagliato, avevo solo paura. Paura di sbagliare, di non essere all’altezza della situazione, di deludere ma soprattutto paura...

01/14/202001/14/2020

Capitan Coraggio / Captain Courage

Quando allontani o affronti le paure, ti arriva un’energia pazzesca e ti senti quasi un super eroe, nel mio caso una super eroina: “Capitan Coraggio” Tutina bordeaux attillata con una gigante “C” bianca fra i pettorali e l’ombelico ed il classico mantello agganciato alle spalle, rimovibile. Sì, perché le funzioni di un mantello per una...

01/19/202001/19/2020

Destinazione? / Destination?

Io di treni ne ho presi molti, prima di indossare la mia tutina da super eroina! Destinazione? ” Paradiso… Paradiso città ” recitava il testo di una canzone ma nel mio caso è stato per giungere altrove. Mi fissavo una meta e a metà del viaggio realizzavo che stavo andando in un’altra direzione. A volte...

01/26/202001/26/2020

Il ciclone anti traguardo / The antiaccomplishment cyclon

«E adesso? Cosa mi metto?…» Ecco lo sapevo, capita sempre così, ogni volta che parlo ad alta voce di un traguardo che vorrei raggiungere, mi arriva una valanga di difficoltà ed imprevisti da affrontare. «Ma….capita anche a Voi?» Come quando tieni l’ombrello in macchina per mesi e dal cielo nemmeno una goccia, anzi le previsioni...

01/31/202001/31/2020

Arturo / Arthur

«Dove vai con quella tutina?» «In ospedale Liago, è questo il momento giusto per indossarla.» Mentre preparo la borsa con tutto l’occorrente per la degenza in ospedale, penso che non riuscirei ad essere una super eroina senza il mio travestimento. Non è importante ciò che penserà l’altra gente, sto cercando solo un modo per essere...

02/06/202002/06/2020

Merien

La mia compagna di stanza si chiama Merien, viene dalla Macedonia ma da tanti anni ormai vive in Italia. Mi ero appena risvegliata dall’anestesia ed i primi occhi che ho incontrato, sono stati i suoi. Verdi, profondi, preoccupati e pieni di comprensione. Poco dopo, sarebbe toccato a lei! «Come ti senti? Ho sentito che i...

02/13/202002/13/2020

Le prove / The trials

Questa mattina sono stata in ospedale, dopo una settimana dall’intervento, per la visita di controllo con il medico che mi ha operata. «Buongiorno Signora, allora mi dica come si sente? Dolori?» «Buongiorno Dottore, i dolori stanno passando ed io credo di sentirmi bene tutto sommato. Mi tirano un pochino le ferite, fatico a stare seduta,...