7º giorno: leggerezza / Day #7: lightness

La sagoma si stava trasformando nella figura femminile tanto desiderata e piano piano iniziavo a riconoscermi.

A dire il vero, riflessa allo specchio non c’era l’immagine che ricordavo prima dello smarrimento.

Succede sempre quando ci evolviamo, ci si avvicina ancora di più a ciò che si è realmente. Siamo diversamente Noi!

E ci si sente più leggeri….

È come se staccassimo un’altra piccola zavorra dalla mongolfiera della nostra vita.

Così, leggera, diventai anche più veloce nella preparazione e in questo 5º giorno del gioco decisi di essere una cantante per dodici minuti.

Indossato un vestito elegante (perché con la fantasia non ero solo una cantante ma anche del famoso locale jazz Blue Note 🤦🏻‍♀️) mi misi a cantare felice.

Ehmmm non so se anche i vicini lo fossero in quel momento …. ma che importa, per così poco! Io lo sono stata nei miei 12 minuti.

Escludo però la possibilità di fare la cantante 😃!


Silhouette changed in what I wished and I started to recognize myself slowly.

Telling the truth, there wasn’t the same image in the mirror I remembered before the game.

It always happens when we evolve, we are putting in contact to us. We feel in a different way.

lighter….

We turn off other dead weight from our life!

So, lightly, I became fast to set up and in this fifth game day I decided to be a singer for 12 minutes.

I dressed an elegant suit (because with fantasy I was a singer of a famous jazz place named Blue Note 🤦🏻‍♀️) and I began to sing happily.

Ehmmm I don’t know if my neighbors were happy as well… but I didn’t care because I was for my 12 minutes!

I don’t think I’ll be a singer anyway 😁!

Leave a Reply

Your email address will not be published.