Programmazione Robotica / Robotic Programming

Programmazione Robotica / Robotic Programming

Ma secondo Voi, siamo state programmate?

Viviamo quasi seguendo un protocollo, d’accordo il retaggio culturale che ci portiamo dietro, ci comportiamo più o meno tutte nella stessa maniera e adesso vi spiego a cosa mi riferisco.

Come scrivevo nell’articolo precedente, abbiamo l’attitudine a fare tante cose e a volte tutte assieme, va bene, ma chi ci obbliga?

Se nessuno ci obbliga ma lo vogliamo fare perché non abbiamo chi ci dà una mano in quel momento o comunque perché ne abbiamo la necessità, dopo però non lamentiamoci.

Non serve a niente, se poi perseveriamo nello stesso atteggiamento.

Possiamo modificare le cose che non ci aggradano anche in silenzio. Sarebbe più elegante! Oppure restare nella stessa posizione ma senza lamentarcene.

Se pensare a tutto ci pesa o ci provoca dello stress, dobbiamo rallentare. Dalla metà delle cose che facciamo, non dipende la vita di nessuno.

Io mi sono comportata in quel modo per anni e non solo non ho ottenuto nulla, mi sono stancata.

Tutta energia sprecata!

Perciò fermatevi ogni tanto, sorridete e respirate ! Siete così belle che nemmeno ve ne rendete conto.

Basta avere in comune le lamentele! È ora di iniziare ad utilizzare meglio la nostra energia( e ne abbiamo tanta ), volendoci più bene.


In your opinion, do you think we had been programmed?

We’re living following a protocol, agreeing the educational heritage that we bring inside of us, we all behave in the same way and now I tell you the meaning.

As I wrote in the last post before, we have the attitude to do many things and also doing them in the same time. Ok, but who obliges us?

If nobody force us but we want to do this because there’s no one who could help us or only for necessity, then we don’t have to complain.

It’s useless if we still continue in the same way.

We can change what we don’t like in silence. It’s more elegant!

If it’s hard for us to think about everything or if that makes us stress, we have to slow down.

Look: nobody’s life is in danger because of half things we do.

I take care to tell you this aspect because I had that attitude many time in the past and I haven’t got anything in return. Then I went tired.

Energy wasted!

So you have to stop sometimes, smile and breathe! You are so beautiful and you don’t know it.

Stop to complain yourself! We must start to use well our energy in loving ourselves.

Leave a Reply

Your email address will not be published.