Sogni / Dreams

Sogni / Dreams

Prendete un quaderno e provate a scrivere ciò che desiderate che si avveri, i vostri sogni.

Ma non aspettate che l’Universo con una bacchetta magica sia pronto a realizzarveli.

Dovete crederci ed impegnarvi molto per far sì che qualcosa accada.

Inoltre, non pensate a ciò che non si è realizzato in passato, oggi non ha più importanza e con molta probabilità così doveva andare.

Anche perché i nostri desideri cambiano continuamente e più diventiamo grandi e più assumono un’unica forma:

– il desiderio di stare bene.

La materialità è uno stimolo effimero se non supportato da uno stato di benessere interiore e fisico.

Ma resta comunque contemplata nella lista, perché per fortuna siamo ancora attirati da tutto ciò che è bello.

Io non credo sia una cosa negativa questa, basta relegarla al posto giusto.

Ieri vi ho raccontato del mio sogno di volere diventare restauratrice, ma era solo uno della lunga lista che in parte vi svelo di seguito perché è significativa.

Lista desideri fino ai miei 20 anni:

– diventare la ballerina più brava del mondo;

– diventare una cantante famosa in tutto il mondo;

– fare tanti soldi ed andare a vivere a Malibù.

Lista dei desideri dai 20 ai 40 anni:

– trovare il compagno della vita;

– avere un buon posto di lavoro;

– avere una mia casa anche se piccolina;

– viaggiare molto.

Lista dei desideri dopo i 40 anni:

– stare bene;

– avere tempo a mia disposizione;

– vincere al SuperEnalotto. 😄

Intanto ho iniziato a prendermi i miei dodici minuti che, in questa epoca così frenetica, mi sembrano un lusso. Riuscire a fare questo mi fa sentire bene e direi che sulla vincita ci devo lavorare ancora un po’ 😁.


Take a notebook and write down your dreams.

But don’t wait the Universe comes up to realize them using a magic wand.

But you have to believe in them and work hard to do it possible.

Then don’t think what you haven’t realized in the past, probably it would have gone in that way.

Our dreams change over and over again and growing up they became only a shape:

– the desire to be well.

Materiality is an evanescence incentive if there isn’t a well being.

But materiality is included in the wishlist because fortunately we are all captured from beauty in all its forms.

I don’t think that is negative, we must only relegate it in the right place.

Yesterday I’ve told you about my wish to became an art conservator, well, this is only one of my long list and now I’d like to write you other important ones.

Wishlist until I was 20 years old:

– to became the most capable dancer of the word;

– to be the most popular singer of the world;

– make a lot of money and move to Malibù.

Wishlist from 20 to 40 years old:

– to find the love of my life;

– to get a good job;

– to buy a small house;

– to travel a lot.

Wishlist after 40 years old:

– to be well;

– to have more time at disposal;

– to win the Lottery. 😄

In the meanwhile I begin to take my 12 minutes and in this frenetic era it’s a luxury! That’s make me feel good…

About winning the Lottery..I must work on it a little bit 😁!

Leave a Reply

Your email address will not be published.