Maschere / Masks

Maschere / Masks

Vorrei ritornare sull’argomento Avatar.

Il fatto di riuscire ad identificarsi in una tipologia di donna, per il modello di vita che si conduce, rappresenta solo il punto di partenza per l’inizio dell’esplorazione.

Ho visto tante casalinghe che sono diventate delle grandi imprenditrici oppure delle manager che hanno saputo conciliare lavoro e famiglia oppure ancora impiegate, che si sono ritagliate del tempo per studiare e laurearsi…e tanti altri esempi ancora.

Abbiamo talmente tante risorse che credetemi, è davvero sprecato fermarsi al primo step raggiunto e convincersi che finisca tutto lì o che vada bene così. Sono solo fasi.

La conoscenza non si esaurisce mai.

Forse è il lavoro più faticoso e difficile quello che dovremmo fare su noi stessi ma anche il più appagante e meraviglioso.

Innanzitutto perché ci sarebbero meno frustrazione e più realizzazione; inoltre la meta’ delle maschere che indossiamo finirebbe ad ardere insieme alla legna nel camino.

È luogo comune dire che le persone non si finiscono mai di conoscere….ma tu, per prima, sai chi sei?

Questa dovrebbe essere l’unica domanda da fare.

Da brava sognatrice vado a prendermi il mio tempo e chissà cosa scoprirò di essere questa volta 😉.


I want to recall the post about the Avatar.

Empathize with a model of woman, due to the life’s style we are living, it’s only a start point to begin exploration.

I saw housewives becoming business women, managers combining business and family or employees finding time for graduating…and many other examples.

We have so many resources that, believe me, it’s really time wasted to stop at the first step and think if it’s right or it’s fine just like because those are only steps.

Knowledge never finishes.

Maybe the work made on ourselves is hard and difficult but in the same time marvelous and gratifying.

There would be less frustration and more realization. So every mask we wear, would be burned in the chimney.

It’s a cliche saying we’ll never stop to know someone, but… first of all, do you really know who are you?

That’s the only question you have to do.

A good dreamer as I am, now I’m going to take some time to discover something new about myself 😉!

Leave a Reply

Your email address will not be published.