Il Cammino! (1ª parte) / The Walk! (Part One)

Il Cammino! (1ª parte) / The Walk! (Part One)

Conoscevo il Cammino di Santiago perché avevo organizzato questo viaggio tante volte per dei clienti, però non avrei mai pensato di compierlo. Invece….

Due anni fa, stavo decidendo come trascorrere le mie vacanze estive e nessuna destinazione aveva destato il mio interesse.

O meglio, avrei voluto fare tutto ed un attimo dopo il suo contrario.

Una cosa sola continuava ad occupare i miei pensieri: volevo camminare!

La mia anima viaggiatrice, il mio cuore pieno di speranze e le mie instancabili gambe volevano andare lontano.

E l’unica cosa davvero fattibile, in un lasso di tempo relativamente breve ed in sicurezza, era fare il Cammino di Santiago. Scelsi di farlo in solitaria!

Anche se poi sola non sono stata mai poiché mai più di allora la mia vocina interiore fu così logorroica 🙄.

Così, quel giorno di settembre, partii.

Eravamo io, il mio desiderio di compiere un viaggio nel viaggio, uno zaino pieno di coraggio e soprattutto c’erano le mie fantastiche scarpe da running. Le mie più fedeli compagne di viaggio 🚶🏽‍♀️!


I knew The walk of Santiago because I had organized this trip for many clients at work, but I never thought to do it. Instead….

Two years ago I had to decide how to spend my summer holidays but no destination captured my interest.

Better, I’d like to do everything and after that, the opposite.

Only one thing was stuck in my head, I wish to walk!

My traveler soul, my heart full of hope and my tireless legs would had to go faraway.

The Santiago Walk was the possibility to do this in a short available time and most of all in safety. I decided to do it alone.

Even if I was never alone, actually due to my interior voice which had been so long winded 🙄!

So a day of September I leaved!

There were: my wish to do a journey in the journey and me, a backpack full of courage and especially my awesome running shoes. My most loyal traveling companion.

Leave a Reply

Your email address will not be published.