Seta, cotone, lana e derivati / Silk, cotton, wool and derivatives

Seta, cotone, lana e derivati / Silk, cotton, wool and derivatives

Seta….cotone…Lino..

Lana…angora, merino e cachemire…

Fibre vegetali ed animali di pregio che dovevano andare a sostituire le fibre sintetiche di cui mi ero ricoperta fino a quel momento.

Soprattutto dopo averne capito il valore.

Non ha prezzo indossare un capo di seta, è come indossare una carezza.

Il cotone invece potrei raffigurarlo come un ghiacciolo alla menta, fresco ed asciutto.

Il lino è l’odore dell’estate.

La lana… una nuvola dentro la quale tuffarsi prima dell’arrivo del Signor Inverno.

Ed io che pensavo di essere fashion, mi sentivo come la particella di sodio che gridava di voler uscire dalla bottiglia di plastica💧

«C’è nessuno?….fatemi uscire!»

Ora sognavo la carezza, il ghiacciolo alla menta, l’odore dell’estate e la nuvola.


Silk…cotton….Lino..

Wool…angora, merinos, cachemire..

Vegetal and animal fibers that should have taken place to all the synthetic I had dressed until that moment.

Most of all after having understood the value.

Wear a silk cloth has no price, it’s like a caress.

Instead I could represent cotton like a mint ice pop, cold and dry.

Lino is the smell of Summer.

Wool is a cloud in which immersing before the arrival of Mr Winter.

And I thought to be fashion ….

I felt like the sodium particle that wanted to go out from the plastic bottle 💧

«Is there anybody?…let’s me go out!»

Now I was dreaming the caress, the mint ice pop, the smell of Summer and the cloud.

Leave a Reply

Your email address will not be published.