La pensione / The inn

Mio zio è diventato proprietario della pensione dopo la scomparsa dei nonni.

Quindi nei miei ricordi d’infanzia, la sua presenza era una costante. Ed anche se all’epoca non era ancora il Direttore, aveva già chiaro quale sarebbe stato il suo futuro.

Vi dico questo perché mentre tutto il resto della famiglia lavorava, lui era in spiaggia a fare surf 🏄‍♂️.

Mia mamma (sua sorella maggiore) si occupava del riordino dell’albergo e mia zia (la seconda in ordine di età) gestiva il servizio. Mia nonna era la cuoca e mio nonno comandava e basta.

Quindi privilegiati si nasce! E fu così che, da surfista, divenne Direttore.

Beh un cambiamento importante 😅.

La particolarità di questi tre fratelli è che nulla li accumuna, tre personalità completamente differenti ed anche dai tratti somatici diversi.

Del Direttore vi ho già raccontato, potrei aggiungere che è quasi pelato, di corporatura media e con occhi verdi.

Invece delle sorelle vi racconterò nella prossima storia.


My uncle became the owner of the inn after grandparents’ leaving.

So he was a staple in my childhood memories. And even if he wasn’t the Director yet, he already knew what his future would be.

I told you that because he did surf on the beach 🏄‍♂️ while everybody was working in the Inn.

My mother (his older sister) took care of Inn’ s reordering, my aunt (the second one in age list) ran services. My grandmother was the chef and my grandfather was the boss and nothing else.

One is born privileged and from surfer, he became the Director.

Well, a very important change 😅.

Particularity of these three brothers is that they have nothing in common, three different personalities and also with different facial features.

I’ve just tell you about the Director, I could add he is balding, medium bild with green eyes.

Therefore, I’m going to tell you about sisters in the next story.

Leave a Reply

Your email address will not be published.