Un destino comune / A common destiny

I tre fratelli, seppur diversi in ogni aspetto, si sono ritrovati con un destino in comune.

In età adulta, hanno scelto di vivere da soli.

In quegli anni decidere di divorziare era considerata “una vergogna” e, non a caso, ho voluto definire mia madre e mia zia delle eroine.

Così come scegliere di non sposarsi, cosa che fece il Direttore, era sintomo di una grave problematica di attaccamento materno.

In sostanza per la società avevo tre parenti inadeguati mentre, per me, erano semplicemente tre persone coraggiose e coerenti che stavano cercando la loro strada.

Pensavo fosse una questione di mentalità chiusa, la classificazione delle azioni concesse o proibite, invece era la Bibbia delle persone ignoranti.

Il libro più letto al mondo, a quanto pare!

Per fortuna i miei tre eroi riuscirono a superare questo ostacolo ma non senza avere ingerito una bella dose di sofferenza.

Ricordo le parole di mia Zia:

«La libertà ha un prezzo alto, ma mai quanto la coerenza. Ho acceso un mutuo per la mia coerenza che durerà tutta la vita, ma è l’unica garanzia che posso dare a me stessa…è cioè, sapere che così non l’ho sprecata.»


The three brothers, although different in every aspect, shared the same destiny.

In adulthood they’ve chosen to live alone.

Years ago, divorcing was considered a “shame” and for this reason I’ve defined my mother and my aunt like heroines.

Just like not to get married, as the Director did, was a symptom of mother’s attachment.

Essentially I had three relatives inadequate for society while, for me, they were simply courageous and consistent persons looking for their life.

I thought classifying granted or forbidden actions was an old mentality matter but, instead, it was the ignorant people’s bible.

Apparently, the most widely read book in the world!

Fortunately my three heroes succeeded in getting over this hurdle by ingesting a good dose of pain.

I remember my words’s aunt:

«The price of freedom is high but never like consistency. I’ve opened a mortgage for my consistency that will persist in all of my life but it’s the only guarantee I could give to me …. I know I didn’t waste it.»

Leave a Reply

Your email address will not be published.