Lesson number 2

Mittente: Facoltà di Scienze del Restauro.

«Gent.ma Sig.ra Fragola, la sua domanda di inserimento presso la nostra facoltà di Scienze del Restauro, è stata accolta in maniera favorevole. L’aspettiamo in data 13 settembre presso la sede per formalizzare la sua iscrizione. »

Avevo superato l’esame di ammissione 😳

«Evvaiiiiiiii……ce l’ho fatta!!!»

Giravo per casa improvvisando un balletto Brasil/africano che vi lascio immaginare, con la lettera fra le mani. Anche all’ultimo dei coreografi principianti sarebbero venuti i capelli bianchi, vedendomi in quel momento 😄.

Prendere questo indirizzo universitario rappresentava, per me, la maniera più concreta di dare una forma alla mia vena artistica e, provenendo da studi linguistici, avevo poche probabilità di riuscirci.

Invece….

Dopo pochi minuti il balletto si trasformò in una slow motion New Age, perché arrivarono i primi pensieri a bussare alla mia mente.

«ma come farò a mantenere questi studi…non posso di certo chiedere a mia mamma….»

«potrei trovarmi un lavoretto part time… ma se poi è obbligatoria la frequenza per i primi anni…»

«ok ok un modo lo trovo… devo calmarmi…magari ne parlo con Sambie.»

Lesson no 2: eludere sempre la mente per non finire dalle stelle alle stalle, oppure da un rock ad un lento in un nanosecondo.


Sender: University of Restoration Science.

«Dear Mrs Fragola, we have accepted your request of inscription to our Institution. We’ll wait for you to finalize the inscription on September, 13 in this house.»

I passed the entrance exam 😳

«Yoo-hoo….I did it!!!»

I was going around my house improvising something like a Brazilian/ African dance that I leave you imagine it, with the letter in my hand. Also to the last of beginner choreographer would become white hairs if he has seen me in that moment.

Doing this University, It was the most concrete way to give a form to my artistic spirit but I studied languages before and so I had few possibilities to succeed.

On the other hands…….

After few minutes the ballet became a slow motion New Age one, because first worries came to knock in my mind.

«How I’m going to keep running these studies? I cannot ask my mother to help me…»

«I could find a part-time job… but what if there are mandatory courses during the first years..»

«Ok … ok … I’ll find a way… maybe I could talk to Sambie about it…»

Lesson n. 2: try to get around the mind and don’t come down in the world or passing from a rock dance to a slow one in a nanosecond.

Leave a Reply

Your email address will not be published.