Il tè con Sambie ! / A cup of tea with Sambie

Fin dalle scuole elementari, ogni volta che mi sentivo in difficoltà, io correvo da Sambie. Era la mia migliore Amica.

Telefonata:

«Ciao Sam, sei libera oggi per un tè?»

«Fra…. ma dove caspita sei stata? Sono giorni che provo a chiamarti, ma eri irraggiungibile. Mi hai fatto stare in pena… che diamine! Possibile che con te io debba spesso dormire sopra un letto di spine?»

«ahahah… dai Sam… sei la solita esagerata! Scusami ma mi sono successe un sacco di cose che nemmeno immagini. Non ho avuto tempo di avvisarti. Sono stata a Parigi, sai?»

«Dove sei stata? Ma starai scherzando?! Mio caro letto di spine… tu sei un chiodo puntato sotto ad un piede.»

Ecco queste erano le nostre telefonate tipo, che potevano sembrare dei piccoli litigi invece erano scambi di affettuose preoccupazioni.

Sambie ed io ci volevano davvero bene e lei aveva compreso fin da subito la mia necessità di sentirmi rassicurata. Ma il mio carattere esplosivo ed imprevedibile la faceva stare in pena.

«Ok per le 15 a casa mia…. ma non ti preparo il tè … meglio una bella camomilla»


Since the primary school when I was in difficult I run to Sambie. She was my best friend.

Telephone call:

«Hi Sam, are you free for a cup of tea today?»

«Straberry…where on earth were you? I tried to phone you for days but you were always unreachable. I was worried about you…what the hell! Is that possible? Have I often to sleep on a thorns’ bed, because of you? »

«ahahah… Sam, please …. you’re overreacting as always! I’m sorry but many things have happened to me. I had no time to alert you. I’ve been in Paris, you know?»

«Where have you been? You’re kidding me, aren’t you?! You are like a nail pointed in a foot and not a thorns’ bed. »

Those were our typical telephone conversations that seemed to be quarrels, actually it was an exchange of warm worries.

Sambie and I were really good friends and she understood my need to be reassured. But she was worried about me for my impulsive and unpredictable character.

«Ok then… at 15 o’clock, here… but I won’t prepare a tea… it’s better a good chamomile»

Leave a Reply

Your email address will not be published.