La consegna / The delivery

Wowwwwww….. che meraviglia la residenza!

Un enorme giardino all’inglese la circondava ed un vialetto di ciottoli conduceva ad una porta d’ingresso gigante. Ma nulla mi colpì così tanto come quello che vidi varcando la soglia: una scalinata centrale che formava una spirale verso il soffitto, ricoperta di velluto Bordeaux.

Io credo che solo in qualche film mi era capitato di vedere qualcosa di simile.

Il proprietario si fece trovare nel salotto e ci accolse con timida gentilezza, così lo scambio fu veloce ma la soddisfazione era tanta da entrambe le parti.

Il dipinto ora era perfetto e le tasche di Elsa colme della equa ricompensa.

Ed io mi sentivo felice di aver partecipato all’evento, scombussolata per l’incontro con mio padre ed agitata all’idea di François.

Quella sera Elsa mi offri una cena deliziosa in un ristorante tipico francese e poi, prima di rientrare in hotel, mi consegnò una busta con l’augurio di trascorrere un giorno felice l’indomani.

Nella busta c’erano dei soldini ed un biglietto che riportava queste parole:

«Credo di non aver mai incontrato una ragazza più scombinata di te Fragola, ma hai un talento raro che devi sempre coltivare…. Tu hai un cuore nobile. Fidati di una vecchia artista e grazie per il tuo prezioso aiuto»


Wowwwwww…. what a marvelous residence!

A big English garden surrounded it and a cobblestone street brought you to a big front door. But I was impressed with what I saw going inside this house: a staircase with a shape like a spiral and covered from a burgundy velvet.

I think I’ve seen something like that only in a movie.

The painting owner met us in his living room and he had a shy gentleness so the exchange was quick but full of satisfaction from both of the parts.

The painting was perfect now and Elsa’s pockets full of the right reward.

I felt happy for participating at the event, yet discombobulated to meet my father and excited thinking about François.

In that evening, Elsa invited me to have dinner in a typical French restaurant and then, before going in hotel, she gave me an envelope with the wish to have a good time the day after.

Inside the envelope there were money and a letter telling:

«I believe I never meet a so unsettling girl like you Strawberry, but you have an uncommon talent and you have to grow it….you have a noble hearth. Take it from an old artist and thanks for your precious help.»

Leave a Reply

Your email address will not be published.