Tutto è possibile! / Everything’s possible!

Tutto è possibile! / Everything’s possible!

Sulle ali della giovinezza, ci si sente immortali. Tutto è possibile, tutto è da scoprire e ogni cosa ha il sapore agrodolce della prima volta.

Sapore che ad un tratto percepisci più amaro e nel cercare di smorzarlo con le caramelle di saggezza di tua nonna, ti guardi allo specchio e ti accorgi di essere mortale.

Eh sì, costa fatica crescere! Arrivano le responsabilità, il tempo si fa maturo per decidere chi essere e quella camicia di leggerezza che indossavi con spontaneità, ora ti sembra essere una camicia di forza.

Allora ecco che improvvisi trucchi di magia per liberartene e te la prendi con il mondo intero perché, ti sembrano tutti spettatori passivi. Cerchi bene fra il pubblico… ma non vedi una mano tesa per aiutarti.

Così… ti arrendi! Niente di più facile. Nascondi le ali dentro a una zavorra, ti abitui a quell’abito stretto e dimentichi che invece, tutto è ancora possibile!

Adesso guarda bene, la camicia che indossi ha dei nodi che si chiamano paure, scioglili. La mano che tanto cerchi, ce l’hai tu… è nel tuo cuore, ascoltati. Ed infine… libera le tue ali dalla zavorra e senza inutili pesi, riprendi a volare.

Sei mortale è vero, ma esisti e se vivi veramente, tu ci sarai per sempre.


On the wings of youth, you feel immortal. Everything is possible, everything is to be discovered and everything has the sweet and sour taste of the first time.

A taste that suddenly you perceive as more bitter and in trying to dampen it with your grandmother’s candies of wisdom, you look in the mirror and realize that you are mortal.

Yes, it’s hard to grow up! Responsibilities arrive, time is ripe to decide who to be and that light shirt that you wore spontaneously, now it seems to you to be a straitjacket.

So, here are sudden magic tricks to get rid of them and you take it out on the whole world because they all seem to you passive spectators. You look good in the audience… but you don’t see a hand extended to help you.

So… you give up! Nothing easier. Hide your wings inside a ballast, you get used to that tight dress and forget that, on the other hand, everything is still possible!

Now look carefully, the shirt you’re wearing has knots that are called fears, untie them. The hand you’re looking for so much, you have it… it’s in your heart, listen to yourself. And finally… free your wings from the ballast and without unnecessary weights, start flying again.

You’re mortal it’s true, but you exist and if you truly live, you will be there forever.

Leave a Reply

Your email address will not be published.