05/03/201905/24/2020

Lo zio ed il mare / The uncle and the sea

Ho uno zio e fino a qui niente di anormale, ma se lo conosceste sono certa che converreste con me che l’autore del libro “Il vecchio ed il mare” lo prese come ispirazione. Abita in una città sul mare da sempre e tutti lo conoscono perché da circa sessant’anni fa le stesse cose cioè, tutti...

05/05/201905/24/2020

Una vita da mediano / A midfielder’s life

La vita del direttore si potrebbe definire una vita da mediano. Mai una volta in prima fila ad attaccare o a segnare, piuttosto al centro a passare la palla giusta agli altri e a fare squadra. Io credo che si debba nascere mediano, è una predisposizione e mio Zio è nato proprio al centro. Al...

05/06/201905/24/2020

Yes man

Il Direttore si può definire anche uno Yes Man. Ci sono almeno tre punti che lo potrebbero classificare tale: Punto 1º: la disponibilità nei lavori manuali «Ciao Zio, mi si è bucata una gomma potresti aiutarmi a ripararla?» «Sì, arrivo.» Punto 2º: la puntualità «Ciao Zio, allora domani ci vediamo alle 09:00» «Sì, ok.» Alle...

05/10/201905/24/2020

La pensione / The inn

Mio zio è diventato proprietario della pensione dopo la scomparsa dei nonni. Quindi nei miei ricordi d’infanzia, la sua presenza era una costante. Ed anche se all’epoca non era ancora il Direttore, aveva già chiaro quale sarebbe stato il suo futuro. Vi dico questo perché mentre tutto il resto della famiglia lavorava, lui era in...

05/12/201905/24/2020

Le sorelle / The sisters

Mia mamma è la più grande dei tre fratelli. Una signora minuta e piena di energia, che a differenza del Direttore ha la caratteristica di essere una “No Woman”. Qualsiasi domanda le venga fatta, la sua prima risposta sarà sempre negativa: No, ma va là. Quando ancora non avevo capito che era un intercalare, mi...

05/13/201905/24/2020

L’investigazione / The investigation

Quello che le sorelle amavano più fare era investigare. Ero piccolina, ma ricordo molto bene un episodio nel quale mi ritrovai coinvolta. Anni ’80, Fiat 500 gialla, ore 21 di un insospettabile giovedì. «Claudette, questa sera dobbiamo andare a fare un giro di perlustrazione in via settembre!» «Dolòre che barba… ancora? E Fragola ?» «Fragola...

  • 1
  • 2